ITIS Eustachio Divini, sede provvisoria Piazzale A. Luzio, 62027 San Severino Marche (MC) - Italia CF 83003910433 - mctf010005@pec.istruzione.it - Contatti

Premiati a Roma gli studenti di Chimica

Premiazione

Premiati a Roma gli studenti di Chimica del nostro Istituto, i più attenti ai rischi ambientali

Premiate a Roma, presso il Pio Sodalizio dei Piceni, da Federsanità Anci e dal Ministero dell’Ambiente le tre classi delle scuole secondarie di secondo grado vincitrici del concorso nazionale Trivia, un gioco a quiz on line, nel quale i ragazzi hanno misurato la propria abilità nel rispondere a domande riguardanti i rischi connessi all’uso delle sostanze chimiche.

Il concorso è nato nell’ambito di un accordo di collaborazione tra i due enti che ha avuto l’obiettivo di informare e sensibilizzare la popolazione sull’importanza del regolamento europeo Reach, lo strumento grazie al quale sono state messe per la prima volta sotto controllo migliaia di sostanze potenzialmente pericolose per la salute umana e per l’ambiente.

Nel corso del  convegno scientifico ‘Regolamento Reach per la salute e l’ambiente’, nel cui ambito si è svolta la premiazione, tra le altre iniziative in vari ambiti tese a definire la necessaria informazione e prevenzione nell’uso di sostanze che possono avere effetti pericolosi, sono state comunicate anche le modalità concrete del lavoro nelle scuole: sono state coinvolti oltre 600 docenti e più di trentamila studenti di scuole superiori in un percorso di conoscenza ed approfondimento, espresso anche attraverso le quattro fasi di partecipazione del concorso online, arrivando alla graduatoria finale.  Questi grandi numeri aumentano l’importanza del traguardo raggiunto e la soddisfazione degli studenti, dei docenti (tra i quali la prof.ssa Amabili che ha coordinato tutto il lavoro) e dell’intero Istituto (in primo luogo della Dirigente dott.ssa Traversi).

Ricordiamo che il primo e il secondo premio (lavagna interattiva multimediale e personal computer) sono andati alla 3 CH ed alla 4 CH, rispettivamente, del nostro Istituto e il terzo (proiettore LCD) a una classe del liceo classico “G. Carducci” di Cassino.

Da sottolineare, infine, come l’approfondimento della sicurezza nell’uso di sostanze costituisce un tema di grande prospettiva, tanto che – come hanno riferito Pietro Pistolese e Luigia Scimoncelli, membri della Direzione Generale Prevenzione sanitaria presso il Ministero della Salute – oltre alle numerose esperienze di concorsi nazionali per docenti e alunni, negli ultimi anni sono nati Master in Reach di II livello, che oggi hanno toccato quota 20, e scuole di specializzazione sulla valutazione e gestione del rischio clinico.

Questo affronto della sicurezza, insieme alla formazione sul tema della Gestione della Qualità, per cui i nostri studenti – unici nel panorama scolastico regionale – conseguono anche la recente ed importante EQDL (Patente europea della Qualità), pongono all’avanguardia il settore chimico del nostro Istituto.

Da notare il gesto di cortesia dei promotori che hanno voluto svolgere il Convegno presso il Pio Sodalizio dei Piceni – Piazza di San Salvatore in Lauro, come omaggio alla provenienza delle due classi vincitrici.

premiazione